Dove vorrei mangiare nel Dorset

Quando organizzo un viaggio, le prime cose su cui mi informo sono i posti dove vorrei mangiare: pub, ristoranti, caffetterie e take away che per qualche motivo mi ispirano. Si tratta quasi sempre di un insieme di elementi, dal posto in cui si trovano all’atmosfera, dal menù all’approccio alla cucina e alle ricette. Di solito parto con una lista lunghissima e finisco per avere più locali in cui vorrei cenare o pranzare rispetto ai pasti a disposizione. Al momento non ho viaggi in programma, ma mi sono fatta questa domanda centinaia di volte negli ultimi mesi: se potessi partire, dove vorrei andare?

La risposta è il Dorset. Una contea situata lungo la costa meridionale dell’Inghilterra, in cui si trovano città più e meno note, come Bournemouth, Weymouth e Dorchester. Perchè il Dorset? Ci sono stata un paio di volte di passaggio, ma mai per una vacanza che avesse come meta proprio questa zona che mi incuriosisce per la vicinanza al mare, per il paesaggio a tratti selvaggio e per le città vivaci. 

Dove mangiare Dorset Bournemouth
Photo by Nick Fewings on Unsplash

Non avendo molto da fare – per usare l’eufemismo dell’anno – mi sono dedicata alla programmazione di un’ipotetica vacanza nel Dorset, cercando alcuni posti dove mi piacerebbe mangiare. Prima di partire con la mia lista dei desideri, ci tengo a sottolineare una cosa: non ho ricevuto alcun compenso dai ristoranti; mi sono semplicemente limitata a elencare una serie di locali che vorrei provare.

Dove vorrei mangiare nel Dorset: The Pig on the Beach

Ad attirarmi, prima ancora di leggere il menù, è stata l’immagine del maiale sulla spiaggia. L’origine del nome deriva da The Pig, hotel nella contea dell’Hampshire dove tutto è nato qualche anno fa. Un forte legame con i prodotti locali, con i contadini e una grande attenzione alla sostenibilità. Da qui, dunque, l’immagine del maiale a simboleggiare la connessione con la natura. Dopo l’apertura del primo albergo, ne sono stati realizzati altri quattro, tra cui The Pig on the Beach, il maiale sulla spiaggia sabbiosa della baia di Studland. 

https://www.instagram.com/p/B8t2S5InPZ4/

Una casa antica dipinta di giallo tenue, immersa nella campagna e a pochi passi dal mare, un orto in cui vengono coltivate le verdure, un ristorante con vista sulla spiaggia e camere con accesso al giardino: cosa desiderare di più? Un menù da tre portate con ingredienti che al massimo hanno percorso venticinque miglia per arrivare alla cucina. Arrosto di cervo, stufato di agnello, prosciutto affumicato e le immancabili ostriche: la cena perfetta.

Dove vorrei mangiare nel Dorset: Shell Bay

Tra le cose che mi ispirano maggiormente di questo posto ci sono la posizione lungo la Jurassic Coast e la vista sull’isola di Brownsea. Shell Bay era in origine una baracca di pescatori, una sorta di trabucco tutto inglese. Ora conserva ancora il fascino rustico nel patio esterno in riva al mare che in questa stagione, con le temperature miti, è l’ideale per pranzare all’aperto. Magari dopo aver fatto una passeggiata lungo la marina, che si può raggiungere anche in traghetto da Bournemouth.

Il menù è essenzialmente a base di pesce, ma c’è anche una buona scelta per carnivori e vegetariani. I prodotti vengono acquistati dai produttori locali, e per questo la proposta cambia quotidianamente a seconda della stagionalità e di quello che il mercato offre. Non è forse l’opzione più economica della zona, ma la freschezza degli ingredienti in questi casi giustifica il prezzo. 

Dove vorrei mangiare nel Dorset: Hive Beach Cafè

Ci spostiamo più a ovest per raggiungere la prossima meta, The Hive Beach Cafè, locale sull’omonima spiaggia. È aperto tutto l’anno perché, pur essendo in riva al mare, ha delle pareti mobili da utilizzare per riparare i tavoli durante la brutta stagione, permettendo di provare il menù del ristorante anche con il mare in tempesta. Come molti altri locali della zona, servono piatti realizzati con materie prime fresche, locali ed etiche. A differenza di altri ristoranti meno attenti all’ambiente, i titolari di The Hive Beach Cafè sono impegnati concretamente nella salvaguardia della natura: oltre a usare materiali riciclati e riciclabili, organizzano delle uscite per ripulire la spiaggia dai rifiuti.

Il menù è essenzialmente a base di pesce e offre tutti quei piatti che vorrei mangiare se mi trovassi in una caffetteria in riva al mare lungo la costa inglese: zuppa di pesce, salacche grigliate servite con olio e limone, insalata di salmone affumicato con sottaceti e cipolle caramellate, crab sandwich con pane di segale della panetteria nella vicina Burton Bradstock. Nello stesso villaggio, è possibile soggiornare in un cottage del XVI secolo: tetto di paglia, salotto con camino, cucina attrezzata, due camere da letto e giardino interno dove cenare con i piatti da asporto ordinati all’Hive Beach Cafè.

Dove vorrei mangiare nel Dorset: The Anchor Inn

Proseguendo ancora verso ovest lungo la costa, si arriva alla cittadina di Seatown: una frazione, più che altro, con qualche cottage e una locanda sulla spiaggia con poche camere, una cucina aperta sia a pranzo che a cena e una terrazza sul mare. Per me sarebbe già più che sufficiente per scegliere The Anchor Inn per trascorrere una vacanza di due o tre giorni. L’esterno è quello di una qualsiasi locanda con un passato fatto di storie di pirati e di contrabbandieri. Un edificio intonacato di bianco, a due piani, con gli interni a tema nautico, divani che hanno visto tempi migliori e caminetti accesi. 

Anche in questo caso, il menù si ispira alle tradizioni del Dorset e alla disponibilità delle materie prime reperite localmente. Piatti da condividere per uno spuntino a base di pane e burro e di potted mackerel (una sorta di patè di sgombro) insieme a una birra da bere in terrazza o in giardino, oppure un pasto completo che nel mio caso comprenderebbe una zuppa e un pasticcio di pesce. 

Dove vorrei mangiare nel Dorset: The Crab House Cafè 

The Crab House Cafè si trova non lontano da Weymouth, lungo la Chesil Beach, famosa per i banchi di ostriche che qui sono il piatto forte, oltre al granchio da cui prende il nome il locale. Pescati nelle acque della baia, i granchi vengono bolliti, interi o a metà, e serviti senza fronzoli su un asse di legno con limone e poche salse tra cui scegliere.

Anche in questo caso, si tratta di un locale ricavato in quella che un tempo era una baracca di pescatori. Lo stile è rustico e semplice, con un patio all’aperto e un’area coperta dove trovano posto tavoli e panche di legno. Immagino che la posizione con vista sulla spiaggia di sabbia meriti da sola il viaggio. E poi mi piace molto la possibilità di scegliere il pesce direttamente dal bancone all’interno. I prezzi sono popolari, in linea con la filosofia e con lo stile del locale, che sembra molto rilassato. Molto ampia la scelta dei vini, anche se purtroppo sul sito non ho trovato la lista delle birre. 

Dove vorrei mangiare nel Dorset: The Castle Inn

Non è in riva al mare ma ha una particolarità che mi ha colpita: The Castle Inn, nel villaggio di Lulworth, è un pub tradizionale inglese con camere. E ormai si sa quanto mi piaccia soggiornare nei pub che hanno anche delle stanze a disposizione degli ospiti. Una public house che più classica non si può: edificio a due piani, intonaco bianco, tetto di paglia, camino nella sala del bar, beer garden sul retro, interni tradizionali ma con un tocco moderno.

Qui, la sera, immagino la scena tipica da pub di campagna inglese con gente del posto, di tutte le età, appoggiata al bancone a bere una delle tante birre alla spina mentre i tavoli nella sala principale si vanno riempiendo man mano che il pomeriggio lascia il posto alla sera. Trattandosi di un pub tradizionale, i piatti includono i classici arrosti della domenica, pasticci di carne e verdure e l’immancabile fish & chips che, in questo caso, è a base di merluzzo.

Siete mai stati nel Dorset? Avete qualche ristorante da consigliare?

Cover photo by Simon Rae on Unsplash

41 pensieri riguardo “Dove vorrei mangiare nel Dorset

  1. Ho trascorso un bellissimo week end nel Dorset l’anno scorso, quindi non posso che consigliarti una visita in questa zona dell’Inghilterra. Di sera abbiamo cenato nel nostro hotel e per pranzo ci siamo fermati in un posticino sul mare dove abbiamo mangiato un sandwich al granchio (freschissimo e semplicissimo!). Interessanti i tuoi indirizzi, prendo nota per la prossima volta 😊

    Piace a 1 persona

  2. Il primato per la scelta del…”dove andare a mangiare”, tra tutte le persone che conosco, va senza ombra di dubbio a te! Non solo ci sai raccontare alla perfezione menu e atmosfere dei luoghi che effettivamente visiti, ma anche di quelli in cui non sei mai stata! 🙂
    Shell Bay è probabilmente, tra tutte le tue proposte, quello che mi ispira di più, con quella romantica vetrata affacciata sulla spiaggia… Aaaaah, che bello sognare…

    Piace a 1 persona

  3. Non ci sono mai stata, ma sicuramente da tenere in considerazione tutti i menu che hai raccontato. A noi piace tanto assaggiare i piatti locali. Di solito prima di un viaggio per ogni tappa ci segniamo anche dove andare a mangiare cosi da andare sul sicuro e non perdere tempo a cercare.

    Piace a 1 persona

  4. A me piace sempre provare locali e cucina del posto ma a meno di non conoscere bene già la zona, di solito mi lascio attrarre direttamente sul posto, mi risulterebbe difficile programmare anche quello… già sono super puntigliosa nell’itinerario.

    Piace a 1 persona

  5. Ammetto che anch’io dopo aver scelto una destinazione faccio subito una ricerca sui piatti tipici e poi comincio a selezionare piccoli ristoranti o bistrot dove pranzare o cenare. Se noto che sono abbastanza conosciuti prenoto anche da casa prima di partire per il viaggio

    Piace a 1 persona

  6. Che bello questo post! Io sono stata nel Dorset l’anno scorso. Ho mangiato a Lulworth Cove, presso “The Lulworth Cove Inn”, un locale delizioso in puro stile inglese dove mi hanno servito un fish&chips eccezionale (c’era da immaginarselo!). Dopo la lunga camminata verso il Durdle Door ci stava!

    Piace a 1 persona

  7. Non sono ancora stata nel Dorset ma dal tuo articolo sembra davvero una bella zona da visitare. Comunque anch’io come te mi informo su dove e cosa mangiare prima di un viaggio, un po’ per non perdermi i posti e i piatti più importanti e un po’ per non capitare in qualche ristorante dove si mangia male!

    Piace a 1 persona

  8. Eggià… l’eufemismo dell’anno è la definizione perfetta 😉 Quei posticini con vista mare sono stupendi, credo che in luoghi così potrei sopportare volentieri “il mare” e “la gente in spiaggia”. Tra quelli citati il mio preferito è Shell Bay: sono andata a guardare le foto, ha davvero un fascino particolare! Chissà quante storie ha da raccontare! *__*

    Piace a 1 persona

  9. Mai stata nel Dorset, a dirti la verità non avrei saputo neanche collocarlo in modo corretto geograficamente parlando se non me lo avessi detto tu… Sorvolando sulla mia ignoranza, mi piace questa cosa dell’elenco che ti fai per scegliere dove andare a mangiare…Io faccio più al momento e sempre alla carlona, tuttavia tra i posticini che hai scovato mi ha fatto subito simpatia The Pig on the Beach… Sarà che è così che mi immagino quando sono in vacanza, in relax completo, come un maialino sulla spiaggia? Non so, ci sono degli echi a me stranamente familiari…;)

    Piace a 1 persona

  10. Anche io, spesso, mi lasciò influenzare dai luoghi dove poter mangiare per organizzare un viaggio! Sono sempre più convinta che ci troveremmo bene noi due 😁 Nel viaggio che teoricamente dovrei fare a settembre, avevo incluso anche una parte di Dorset, quindi tengo a mente i tuoi consigli. Vediamo come andrà, altrimenti si organizzerà per il prossimo anno 🤗

    Piace a 1 persona

  11. Non ci sono ancora andata ma cerco di immaginarmi lo Shell Bay quando era una baracca di pescatori. Avrei mangiato volentieri con loro l’astice appena pescata e magari cotta su una fornacella sulla spiaggia. Ok, sto andando troppo di immaginazione. 😉 hehehehhe

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.