Destinazioni insolite in viaggio: due posti ai quali non avrei mai pensato

Cimiteri, fattorie, fabbriche abbandonate: vi è mai capitato di ritrovarvi in un posto nel quale mai e poi mai avreste pensato di mettere piede? A me succedeva spesso durante i viaggi di lavoro, con o senza il tanto temuto boss: si partiva per una destinazione con un programma più o meno definito, poi una volta… Read More Destinazioni insolite in viaggio: due posti ai quali non avrei mai pensato

Start spreading the news: si torna a New York (ma non solo)

Quest’anno, grazie a una serie di eventi eccezionali tra cui l’attraversamento dell’orbita terrestre di un asteroide che incrocerà di nuovo il nostro pianeta tra un centinaio di anni, mi è stata data la possibilità dalla mia spietata “compagna” di viaggio di scegliere la destinazione delle nostre vacanze. Se la conoscete – seppur virtualmente – da… Read More Start spreading the news: si torna a New York (ma non solo)

Viaggi e fotografie: come rivivere il viaggio attraverso le immagini

Ogni volta che torno da un viaggio, appena ho un momento libero, prendo il cellulare e scorro le fotografie. Capita solo a me? Mi fa tornare con la mente nella città o nel paese da cui sono appena rientrata. Un modo come un altro per rivivere ancora il viaggio. Ma quello che mi piace di più… Read More Viaggi e fotografie: come rivivere il viaggio attraverso le immagini

Meglio soli che male accompagnati: i peggiori compagni di viaggio (parte II)

Tra i vantaggi del mio vecchio lavoro c’erano i viaggi. Tutto l’anno, una o due volte al mese, verso destinazioni che ho sempre amato: Irlanda, Svezia, Norvegia, Germania, Stati Uniti… Il tutto gratis, senza dover mai pagare un biglietto aereo né una camera d’albergo perché era tutto a carico dell’azienda. Ma niente è davvero gratis,… Read More Meglio soli che male accompagnati: i peggiori compagni di viaggio (parte II)

L’albergo in cima al mondo: dove dormire a Sørvær

C’era una volta un’isola remota, all’estremo nord di una paese chiamato Norvegia, abitata da renne, alci, elfi e pescatori. Sembra l’inizio di una fiaba, e per certi versi la mia permanenza a Sørvær, un villaggio di appena duecento abitanti sull’isola di Sørøya, è stata un’esperienza fiabesca. E, come in ogni favola che si rispetti, risale… Read More L’albergo in cima al mondo: dove dormire a Sørvær