#InViaggioColCapo: a Londra con un pagliaccio e due contadine della Langa

Una sola combinazione di fattori poteva rendere le mie trasferte con il capo meno pesanti: la presenza di altri colleghi con cui condividere le eventuali sfuriate, e un viaggio che avesse il mio amato Regno Unito come meta. Quella settimana di giugno di qualche anno fa era previsto anche bel tempo: cosa desiderare di più… Read More #InViaggioColCapo: a Londra con un pagliaccio e due contadine della Langa

Una domenica a Mosca: il VDNKh e il Museo della Cosmonautica

La domenica mattina lasciamo l’albergo prima del solito perché finalmente, dopo due giorni di nuvole, freddo e neve nel mese di giugno, sembra che Mosca voglia regalarci una giornata soleggiata. L’intenzione è di lasciare il centro della città e di spostarci verso la periferia, nel quartiere di Ostankinskij, a nord-est della capitale. Il distretto si… Read More Una domenica a Mosca: il VDNKh e il Museo della Cosmonautica

La Giordania e il cibo: il meglio e il peggio di Amman

Vi ricordate il prigioniero di viaggio? Il mio compagno, quello che piuttosto di salire su un aereo si infilzerebbe il palmo della mano con una forchetta? Quando si tratta però di viaggi di lavoro non si può lamentare con nessuno, e accetta anche di partire per mete insolite, come per esempio la Giordania. Oggi racconta… Read More La Giordania e il cibo: il meglio e il peggio di Amman

#UnViaggioMaiFatto: quella volta che dovevo andare a Charleston

C’è un blog che mi piace tantissimo, gestito da una blogger che prima o poi spero di incontrare di persona. Perché ha un modo di raccontare accattivante, perché è divertente da matti e ho l’impressione che sia una che dice le cose come stanno, senza girarci tanto intorno. C’è una sezione in particolare di Profumo di… Read More #UnViaggioMaiFatto: quella volta che dovevo andare a Charleston

#DesertIslandRecords: i dischi che il prigioniero di viaggio porterebbe su un’isola deserta

Un giorno, nella sala d’attesa del suo dentista, ad Alessia di Where Are Ale & Vale? è venuta in mente un’idea per un tag: si chiama #DestertIslandRecords e consiste nel fare una lista dei cinque album da portare su un’isola deserta. A differenza di quel figo del dentista di Alessia, il mio mette su dei… Read More #DesertIslandRecords: i dischi che il prigioniero di viaggio porterebbe su un’isola deserta