Il viaggio che mi ha cambiato la vita – o quasi

“Sono davvero curioso di sapere qual è stato il viaggio che ha cambiato la vostra vita”. Con queste parole e con la sua nomination Marco Lovisolo, scrittore e collega blogger, mi ha mandato in crisi. Se da un lato ho pensato wow, che bella iniziativa, grazie Marco per avermi coinvolta ecc ecc, dall’altro ho iniziato… Read More Il viaggio che mi ha cambiato la vita – o quasi

London: Clash city rockers… and soccer players

Londra l’ho vista in tutte le sue sfumature: la mia aguzzina mi ci ha portato tante di quelle volte che potrei tranquillamente fare la guida turistica sui doubledecker della London Sightseeing Tours… Alla vostra destra la Torre di Londra, a sinistra il quartiere di Whitechapel che vide le gesta di Jack The Ripper, e via… Read More London: Clash city rockers… and soccer players

#InViaggioColCapo: a Londra con un pagliaccio e due contadine della Langa

Una sola combinazione di fattori poteva rendere le mie trasferte con il capo meno pesanti: la presenza di altri colleghi con cui condividere le eventuali sfuriate, e un viaggio che avesse il mio amato Regno Unito come meta. Quella settimana di giugno di qualche anno fa era previsto anche bel tempo: cosa desiderare di più… Read More #InViaggioColCapo: a Londra con un pagliaccio e due contadine della Langa

#LaMagiaDelRicordo: il primo viaggio a Londra non si scorda mai

La settimana scorsa ho affrontato una delle imprese più temibili di tutto l’anno: il cambio degli armadi, con lavaggio-asciugatura-stiratura dei maglioni invernali e sostituzione con i capi primaverili. Alla fine della giornata mi sembrava di aver fatto il turno doppio in miniera, ma la stanchezza non mi ha impedito di decidere di mettere un po’… Read More #LaMagiaDelRicordo: il primo viaggio a Londra non si scorda mai

Londra: cinque locali dove mangiare come un londinese

Ogni volta che torno a Londra mi sento dire che in Inghilterra si mangia male. Prima di partire, oppure quando torno, trovo puntualmente chi afferma che non ci sia niente da mangiare, che sia impossibile cenare dopo le otto di sera, che ci siano solo dei fast food. Ho già parlato in altre occasioni di alcuni posti che… Read More Londra: cinque locali dove mangiare come un londinese

Tre destinazioni e tre locali per dicembre: New York – Londra – Lucerna

Dalle mie parti, a quelli che sono stati bambini negli anni Ottanta, si raccontava che a portare i regali non era un vecchietto con la barba bianca e un completo rosso, bensì Gesù Bambino. Così, ogni anno, la sera della vigilia di Natale, litigavo con mio fratello per decidere chi dei due dovesse adagiare la statuetta… Read More Tre destinazioni e tre locali per dicembre: New York – Londra – Lucerna

Notting Hill, Londra: lontano dalla pazza folla

A Notting Hill mi piace andare quando c’è poca gente, quando Portobello Road e le strade che la circondano non sono invase dalle bancarelle del mercato che durante il weekend attira migliaia di visitatori. Preferisco dedicare a questo quartiere di Londra una mattina qualsiasi di un giorno lavorativo, per avere l’illusione di sentirmi a casa… Read More Notting Hill, Londra: lontano dalla pazza folla