I portali di prenotazioni alberghiere: la mia esperienza

Codici sconto, vendite private, last minute: ne sento tanto parlare, ma non riesco mai ad approfittare delle offerte pubblicizzate. Eppure, ogni giorno ricevo proposte imperdibili dai siti di prenotazioni alberghiere. Stanca di essere l’unica persona incapace di trovare camere in strutture di lusso al prezzo di una pizza, ho deciso di provarci sul serio. Io, che… Read More I portali di prenotazioni alberghiere: la mia esperienza

L’albergo in cima al mondo: dove dormire a Sørvær

C’era una volta un’isola remota, all’estremo nord di una paese chiamato Norvegia, abitata da renne, alci, elfi e pescatori. Sembra l’inizio di una fiaba, e per certi versi la mia permanenza a Sørvær, un villaggio di appena duecento abitanti sull’isola di Sørøya, è stata un’esperienza fiabesca. E, come in ogni favola che si rispetti, risale… Read More L’albergo in cima al mondo: dove dormire a Sørvær

Come fare a organizzare un viaggio a Torino

Torino è difficile da catalogare e da descrivere, perché nel corso dei secoli ha assunto tanti ruoli diversi: capitale sabauda, punto di snodo tra l’Italia e la Francia, polo industriale. Quando frequentavo l’università a Palazzo Nuovo, ricordo una Torino particolarmente anonima alla fine degli anni Novanta, epoca in cui forse si trovava in quella fase… Read More Come fare a organizzare un viaggio a Torino

Dove dormire a Stoccolma: Scandic Hotel Gamla Stan

Il vento è freddo oggi, nonostante il sole. Fuori l’aria profuma di foglie secche e di legna bruciata. In casa ho fatto un esperimento: ho provato a preparare la focaccia dolce seguendo la ricetta di Colazioni d’Autore. E, incredibile ma vero, dal forno è uscita una cosa buona, anche se non bellissima. Non che avessi… Read More Dove dormire a Stoccolma: Scandic Hotel Gamla Stan

Dove dormire ad Amsterdam: l’Hotel V Frederiksplein

Di solito quando organizzo un viaggio cerco di prenotare contemporaneamente il volo e l’albergo, per non trovarmi nella situazione di avere il biglietto aereo ma non un tetto sulla testa. Forse sono un po’ paranoica, ma una volta ci sono andata molto vicino: dovevo andare a New York per lavoro e avevo prenotato il volo con molto… Read More Dove dormire ad Amsterdam: l’Hotel V Frederiksplein