Niente spiaggia, niente mare: cosa mi mancherà di Viserbella

Sento sempre più il bisogno di una vacanza stanziale. Una settimana durante la quale l’unica cosa a cui pensare è decidere dove andare a cena. Riposo totale, zero preoccupazioni. Sarà colpa della pandemia, che ha cambiato tantissime abitudini consolidate da una vita? O, semplicemente, è una questione di età? Per la prima volta dal 2019, mi sono decisa a organizzare nuovamente una vacanza itinerante: otto giorni in cui cambieremo cinque alberghi e percorreremo quattrocento chilometri in treno, senza contare quelli a piedi.

Non vedo l’ora di partire, ma allo stesso tempo guardo con non poca nostalgia alle vacanze estive degli ultimi due anni trascorse a Viserbella. In fondo, questa piccola località alle porte di Rimini non ha niente di straordinario: non è particolarmente instagrammabile, non ha locali che attirerebbero gli influencer e non ci sono attività che non potresti fare altrove. Ma ha una cosa speciale, per me: è diventato uno di quei posti dove sto sempre bene e di cui mi mancheranno tante cose, soprattutto la prossima settimana. 

Cosa mi mancherà di Viserbella: il posto in spiaggia in prima fila

Sono talmente viziata, come ha detto una lettrice di questo blog (con ragione), che in vacanza non sopporterei l’idea di non avere un posto assegnato in spiaggia in prima fila. Di fronte all’albergo, a pochi metri dal mare. Senza il pensiero di dover arrivare all’alba per assicurarmi sdraio e ombrellone: ogni giorno, per una settimana, negli ultimi due anni quel posto era prenotato mesi prima della partenza ed era solo nostro.

Mi mancherà anche arrivare in spiaggia poco dopo le nove del mattino, quando non c’è ancora molta gente se non i pensionati che sono già lì da ben due ore e hanno ormai finito di leggere il giornale, e andare via tardi, quando le famiglie rumorose e gli altri personaggi strani se ne sono già andati da tempo. Godersi gli ultimi raggi di sole a due passi dalle onde non ha prezzo.

Cosa mi mancherà di Viserbella: Le Tre Sorelle

Qui, dove la piadina romagnola si trova un po’ ovunque, la pausa pranzo è una delle cose che mi mancherà di più. La nostra tappa fissa è la rosticceria Le Tre Sorelle, a pochi minuti a piedi dalla spiaggia. Una passeggiata che a quell’ora non offre nemmeno un po’ di riparo durante il mezzogiorno di fuoco viserbese, ma la meta vale la fatica. 

Viserba Viserbella Le Tre Sorelle

Piade, cassoni e qualunque altra cosa cucinata davanti ai vostri occhi in una rosticceria non più grande di un garage, senza aria condizionata e con un’insegna che ha visto tempi migliori. Non bisogna farsi ingannare dalle apparenze perché qui ogni piatto vi farà venire voglia di ordinarne ancora uno, e poi un altro ancora. 

Cosa mi mancherà di Viserbella: You & Me Beach Hotel

Lo stile sobrio ma originale, la modernità abbinata al carattere locale, l’accoglienza della gestione famigliare unità alla professionalità di chi lavora nel settore dell’accoglienza da una vita. Senza nessun dubbio, You & Me Beach Hotel è uno degli alberghi più belli in cui abbia soggiornato negli ultimi anni.

You and Me Hotel Viserbella

Non ho trovato un solo difetto, a partire dalla posizione passando per la camera confortevole e moderna per arrivare alla colazione e alla piscina affacciata sul mare. E soprattutto la vicinanza alla spiaggia privata, da cui si accede direttamente dal retro della struttura. Un hotel che ha stile e carattere e dove ti senti subito a casa.

Cosa mi mancherà di Viserbella: l’abbigliamento

Vivendo in città e lavorando in un ufficio aperto al pubblico, non ho la possibilità di uscire la mattina con una canotta, un paio di shorts e le ciabatte di gomma. Uno dei privilegi di una vacanza al mare durante la quale soggiorni in un albergo da dove puoi raggiungere tutto quello che vuoi a piedi, è senza dubbio quello di non doversi preoccupare di cosa indossare.

Lasci la camera al mattino con il costume, metti un top e un paio di pantaloncini, le Birkenstock di plastica ai piedi, una borsa da spiaggia e via. Sei a posto per il resto della giornata, o almeno fino all’ora di cena. 

Cosa mi mancherà di Viserbella: la cena da Sitopia

Se volessi trovare un difetto a Viserbella, probabilmente sarebbe la mancanza di una scelta davvero ampia di locali dove mangiare. Attenzione, di ristoranti ce ne sono tanti, ma purtroppo parecchi sono trappole per turisti: bar/pizzerie/tavernette con le fotografie dei piatti esposti all’ingresso, e la promessa di un menu tutto pesce a soli quindici euro.

Ma ci sono alcune opzioni se si vuole mangiare bene, magari prendendo in considerazione la possibilità di tornare due o tre volte, durante la stessa settimana, nello stesso ristorante (cosa che non mi dispiace affatto). Così abbiamo fatto da Sitopia Cucina e Cantina

Si raggiunge comodamente a piedi dall’albergo, oltrepassando il confine tra i centri di Viserbella e Viserba. Sitopia si trova lungo il viale che costeggia la spiaggia, e ha uno spazio interno con ampie vetrate che nella bella stagione vengono lasciate aperte, oltre a un piccolo dehors dove abbiamo sempre avuto la fortuna di mangiare. Un menu che propone sapori perduti reinterpretati in maniera innovativa, con piatti belli da vedere e buoni da mangiare. Notevole anche la carta dei vini, con etichette di cantine biodinamiche, principalmente di provenienza locale (ma non solo). L’accoglienza poi è la ciliegina sulla torta, come sempre da queste parti. 

Una passeggiata tra i negozi aperti fino a tardi, che vendono un po’ di tutto, e via a dormire. Viserbella, ci rivedremo il prossimo anno?

32 pensieri riguardo “Niente spiaggia, niente mare: cosa mi mancherà di Viserbella

  1. Mi credi che adesso mancano anche a me che non ci sono mai stata? Mi hai praticamente trasferito suggestioni, ricordi, relax e nostalgia del posto solo leggendoti. Ti auguro di tornarci presto… chissà, anche per una settimana inaspettata e a sorpresa magari nel mese di settembre 😉 E il Prigioniero è stato informato su tutti quei chilometri a piedi? 😛

    Piace a 1 persona

    1. Sai che ci sto pensando per settembre? Il clima dovrebbe essere ancora buono (fa caldo da maggio, vorrà mica iniziare a piovere già il mese prossimo???)
      Eh il Prigioniero in realtà non sa nemmeno dei chilometri in treno perché è convinto che siano meno 😂

      "Mi piace"

  2. Il bello di quando trovi il posto del cuore! Non importa se non è molto “famoso” o non è il posto più bello della zona ai tuoi occhi sarà sempre il contrario! E grazie a questo articolo fai conoscere al lettore questo posto attraverso i tuoi occhi, le tue emozioni.

    Piace a 1 persona

  3. Ma che bello leggere questa tua dichiarazione d’amore nei confronti di Viserbella! Io invece, ferma proprio non ci so stare, neanche in vacanza. Però ti potrei eventualmente raggiungere per cena 😉

    Piace a 1 persona

    1. La pandemia ha fatto tanti danni, ma ti ha regalato Viserbella, e ora tu l’hai regalata a noi. Il bello di questi posti è che ti restano dentro anche quando non ci vai, ma vedrai che il tuo viaggio itinerante sarà bellissimo!

      Piace a 1 persona

  4. Ecco, vivendo al mare. l’abbigliamento non è mai stato una mia priorità. Qui Si gira in ciabatte fino ad ottobre inoltrato, e Si riprende a marzo. Fortuna vuole che posso lavorare da pc direttamente dalla spiaggia, in ogni stagione, in canotta e infradito.

    Piace a 1 persona

  5. Evviva la Romagna! L’ospitalità dei suoi abitanti e la loro capacità di viziarci proprio come desideriamo con ottimo cibo e ombrelloni in prima fila. Ogni tanto ci vuole una pausa da tutto anche dai vestiti e dai tacchi quindi ben venga il mare di Viserbella o – come nel mio caso – quello di Albissola con l’ombrellone prenotato e i pensionati col giornale

    Piace a 1 persona

  6. Leggendo tutti i posti che hai citato, mi sono ricordata l’articolo dove ne parlavi con tanto amore e si sente la nostalgia delle tue parole visto che quest’anno non andrai. Sono però curiosissima di sapere dove andrai in vacanza!

    Piace a 1 persona

  7. Io sono una che ama spostarsi e vedere sempre cose nuove, ma quest’anno con un bimbo di pochi mesi ho optato per al vacanza rilassante in Riviera, con alloggio a due passi dal mare! Spero di ricaricarmi e di godermi i servizi che solo la Riviera Romagnola può offrire.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.