Bagaglio: la top 5 dei travel blogger

Ricordate il post di qualche settimana fa sulle cose senza le quali non partirei mai? L’idea della Top 5 del bagaglio è nata da Sandra, l’autrice del blog Passaporto e Colori, che ha accettato la mia proposta di rilanciare l’iniziativa coinvolgendo altri blogger. Avete partecipato in tanti, permettendoci di sbirciare nella vostra valigia o nel vostro zaino, rivelandoci alcuni dei vostri packing tricks.

Così abbiamo pensato di fare un’altra top 5 della top 5, scegliendo i cinque oggetti che più ci hanno colpito tra quelli che alcuni blogger non lascerebbero mai a casa, e di riunirli in un unico post, in una sorta di double feature del bagaglio.
Come ha detto Sandra, non è una classifica ma semplicemente un elenco delle cose che vorremmo entrambe rubare dalle vostre valigie!

01 Packing

Siete pronti a sbirciare negli zaini dei travel blogger?
I taccuini di llaria (scelto da me)

Ilaria è l’anima del blog Viaggio con la Fotografia e in un commento al post mi aveva scritto che non partirebbe mai senza taccuini: “per scrivere pensieri e nomi delle cose visitate, altrimenti non ricordo nulla”.

01 taccuini.jpg
 Photo © Ian Schneider 

Era una cosa che avevo sostituito con gli appunti sul blocco note del cellulare ma ora penso di tornare al vecchio quaderno, prendendo spunto da Ilaria.

Il cordino per stendere di Sandra (scelto da me)

Sandra muove i fili di Passaporto e Colori e per il suo cordino da stendere scrive: “Tornando un momento all’angolo della brava massaia, nella mia valigia/zaino troverete sempre un cordino (uso una stringa da scarponi) che viene utile per: stendere i famosi panni, legare lo zaino o la valigia strabordanti, chiudere il sacco della roba sporca che ha deciso di prendere vita e sostituire una stringa rotta o la cordicella dello zaino.” Un elemento poco ingombrante e molto versatile!

02 cordino per stendere.jpg
Photo © Igor Ovsyannykov 
La crema Prep di Martina e Gabriele (scelto da Sandra)

Questa coppia di mangiatori seriali è il cuore e lo stomaco di Spignattando. Se non li conoscete, Sandra e io vi consigliamo di farlo: seguiteli, non ve ne pentirete. Abbiamo scelto la loro crema magica di cui scrivono: “Noi la chiamiamo crema magica. Mani screpolate? C’è la Prep. Punture di insetti? C’è sempre la Prep. Arrossamenti strani della pelle? C’è ancora la Prep”.

03 prep crema.jpg

Devo ammettere che prima di sentirla nominare da Martina e Gabriele non sapevo nemmeno che esistesse, ma da oggi non mancherà sicuramente nel mio zaino insieme agli altri farmaci per ogni evenienza.

Le scarpe di scorta di Silvia (scelto da Sandra)

Sandra dice di non aver potuto fare a meno di scegliere le mie scarpe di scorta, perché fanno sempre comodo. Non mancano mai nel mio bagaglio: per comodità, per salvare i piedi doloranti ma anche nel caso in cui dovessi infilare il piede nella cacca di un cane.

L’ombrello di Simone (scelto da entrambe)

Perché abbiamo scelto l’ombrello di Simone (seguite i suoi viaggi su Il Blog dei Miei Viaggi)? Non tanto per l’oggetto in sé ma per il motivo per cui lo porta in valigia: “Noto che è un accessorio molto presente nei bagagli dei viaggiatori. La stessa Serena che mi ha nominato ci ha dedicato una buona parte del proprio post. Ricordo di averlo portato anche in occasione del mio viaggio in Egitto dove non pioveva da quasi 10 anni! È una forma di scaramanzia che serve ad esorcizzare, per quanto possibile, il rischio di pioggia. Certo, se si va in Irlanda o si fa una settimana in montagna vi sono molte più possibilità di doverlo aprire durante le proprie vacanze.” L’ombrello scaramantico: un’idea geniale!

04 Singing in the rain.jpg

Ne approfitto per ringraziare tutti quelli che hanno partecipato all’iniziativa condividendo tante idee originali. Se avete altri suggerimenti, scrivetelo in un commento a me e a Sandra!

COVER PHOTO BY CREW ON UNSPLASH

36 pensieri riguardo “Bagaglio: la top 5 dei travel blogger

  1. Eheheheheh, l’ombrello scaramantico la dice lunga! Io alla fine sono sempre costretta a comprarlo in giro 🙂
    Devo fare una ricerca sulla crema di Martina e Gabriele, perché potrebbe essere interessante aggiungerla al mio baule dei medicinali…cioè ma veramente serve per tutto? Un pò come per me l’Amuchina, che metterei anche nel ragù, se potessi…
    Il cordino non l’avevo mai preso in considerazione. Quante volte ne ho avuto bisogno, quante! Ricordo, in particolare, i dieci giorni a Sao Miguel, in cui sono stata tentata di crearne uno intrecciando giunchi, se solo ne avessi avuti a disposizione 😦
    Prossima settimana pubblico anche io la mia top 5, sono un pò in ritardo, ma arrivo 🙂
    Baci,
    Claudia B.

    Liked by 1 persona

    1. Anche io finisco sempre per comprare ombrelli a 2 euro che si rompono alla prima folata di vento 😉 L’idea di Simone è veramente geniale: l’ombrello per non far piovere si può estendere all’antibiotico per scongiurare il rischio della tracheite!
      La Prep l’ho ordinata su Amazon, dovrebbe arrivare tra domani e lunedì, poi ti faccio sapere.
      Allora aspetto il tuo post!
      Buon weekend 😘

      Mi piace

  2. Il taccuino lo porto anche io! Più per indirizzi, timbri e come “porta biglietti” che per il suo vero uso effettivo. Le scarpe di scorta le porto in base alla durata del viaggio o al tipo di meta, spesso “di default” parto con un paio di scarpe da camminata e uno da pioggia. Stessa cosa l’ombrello, lo porto in base alla meta. Una cosa invece a cui non rinuncio mai è la macchina fotografica: il cellulare non mi basta, e scordarla a casa è uno dei miei peggiori incubi!!

    Liked by 1 persona

    1. Io invece purtroppo non riesco più a portare la macchina fotografica perché sono pigra e non ho voglia di metterla e toglierla dalla borsa, perché pesa troppo… e in effetti i risultati si vedono purtroppo 😅
      Il taccuino l’ho già comprato, ora aspetto solo di partire per una destinazione, spero presto!

      Mi piace

    1. Io usato i taccuini anni fa poi ho smesso e li ho sostituiti con le note sul cellulare, ma qualche settimana fa ho ritrovato delle agende vecchissime e rileggere i miei appunti mi ha fatto effetto, un po’ come guardare delle vecchie foto. Quindi d’ora in poi avrò di nuovo un taccuino in borsa!
      Grazie di essere passati 😊

      Mi piace

  3. Ma noooo perchè non mi avete aspettato?! Hahahah dovevo ancora pubblicare la mia top5 che è li che scalpita in bozze 😛
    Sono imperdonabile ma al mio ritardo purtroppo si è aggiunto il funerale del mio pc, amico di vecchia data ormai passato a miglior vita! 😀
    Dai appena posso recupero e pubblico anche io la mia classifica 😉

    Mi piace

  4. L’ombrello è immancabile! 🙂 La crema Prep è un must del bagaglio di mio marito se si tratta di un soggiorno al mare (anche se in realtà la porta per me che ho la carnagione lattea, lui aveva avi siciliani e si vede 😉 ). E’ un toccasana in caso di scottature, confermo!

    Liked by 1 persona

    1. Pensa che io l’ombrello non lo porto mai! Ma nemmeno per uscire di casa e andare in ufficio quando il cielo non promette niente di buono: e sbaglio sempre perché il risultato della pioggia dei giorni scorsi senza ombrello = capelli bagnati tutto il pomeriggio in ufficio e ora ho un raffreddore terribile! Da oggi quando ombrello sempre, anche in borsetta 🙂

      Mi piace

  5. L’ombrello non lo dimentico mai neanche io: non è per scaramanzia, ma proprio perché ho l’abitudine di avere ogni giorno dell’anno, nella mia borsa, occhiali da sole e ombrello.
    Forse perché da ragazza andavo a scuola in un paese che aveva mille climi al giorno e io sono cresciuta con la forma mentis di essere pronta a ogni evenienza!
    Comodo anche il cordino: io di solito porto quella specie di ombrellino di plastica con le mollette, ma mi sa che una corda è molto più versatile!!!
    Fantastici questi post…un bacio, Silvia! :*

    Liked by 1 persona

    1. Io invece penso sempre “deve proprio piovere in quei pochi giorni in cui vado da qualche parte?” e poiché di solito prediligo mete tipicamente piovose… allora diciamo che vado proprio a cercarmela 😉 Però mia mamma mi ha procurato un ombrellino molto carino, di quelli che quando sono chiusi sono lunghi non più di una spanna: comodo in valigia ma anche in borsetta!
      Buona domenica ❤️

      Liked by 1 persona

  6. Ogni volta che leggo la top 5 di qualcuno esordisco “cavolo, anche questa però potrebbe rientrare nella top 5… finora sono arrivata a 25 cose essenziali” ahahah
    Ad esempio… il cordino per stendere non l’ho mai preso in considerazione ed invece è essenziale, vedi? Ufff ci sto ricascando

    Liked by 1 persona

  7. Ma il cordino è geniale, non ci ho mai pensato prima ma è veramente un’ottima dritta! Grande Sandra! Anche io ho sempre creme e creminenello zaino, soprattutto una per il viso e un burro di cacao. L’ombrello a volte me lo scordo, ma ultimamente cerco sempre di infilarlo negli spazi vuoti, a volte è un vero e proprio salvavita! 😀
    Un abbraccio!

    Liked by 1 persona

  8. Io porto sempre il diario di viaggio su cui annoto ogni giorno tutto ciò che faccio e i posti che visito, e Sir Didimus (un piccolo peluche) che dal 2001 è la mascotte dei miei viaggi. Ma… da quando quest’estate in Norvegia mi è capitato di passare una notte in un bungalow (con lenzuola di carta e senza salviette) all’interno di un campeggio, nel mio bagaglio non manca mai un asciugamano!!!

    Liked by 1 persona

    1. L’idea del diario è utilissima perché poi sicuramente è anche utile nel momento in cui bisogna scrivere un articolo (io finora prendevo degli appunti incasinati di cui puntualmente non capisco nulla…)
      In effetti l’asciugamano non è male e in tanti portano anche una federa per il cuscino.
      Che carina la mascotte 😍

      Mi piace

  9. Non sempre, ma anch’io faccio parte del club “porto ombrello/impermeabile dietro così magari non piove”.
    Non vorrei tirarmela addosso per le prossime volte, ma abbiamo beccato acqua in abbondanza soltanto una volta, a Bruxelles. Vado a toccare ferro ed attaccare qualche corno rosso va…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...