Dove mangiare a Parigi: Seb’on

La cena al Seb’on è l’ultimo ricordo di un viaggio di due giorni a Parigi, che risale ormai a quasi un anno fa. Il piccolo ristorante si trova a Montmartre, a pochi passi dall’albergo in cui sono alloggiata, ma quando arrivo in Rue d’Orsel vado avanti e indietro un paio di volte prima di rendermi conto che il locale è nascosto dietro una minuscola vetrina dalle spesse tende bianche. È piccolo e accogliente: ci sono 12 posti a sedere, oltre ai due sgabelli al bancone di fronte alla cucina a vista.

seb-on

Con il mio francese imbarazzante cerco di dire alla donna che mi accoglie che ho una prenotazione: con grande classe mi salva dall’impaccio rispondendo in inglese e mostrandomi il tavolo accanto alla vetrina.
I piatti sono semplici, realizzati con materie prime di ottima qualità: mentre descrive il menu, Dorota spiega che tutto viene cucinato nel rispetto della tradizione e degli ingredienti. Come al solito vorrei assaggiare tutto, ma sono costretta a scegliere, così ordino il foie gras e il pot-au-feu di manzo alle verdure.

seb-on (1).jpg

Alla fine del pasto mi sono innamorata del locale e sto pensando di farmi assumere. Lo dico a Dorota, ma non mi prende sul serio. Quando arriva il caffè mi faccio prendere un po’ dalla malinconia: vorrei non dover partire il giorno dopo, vorrei poter tornare per provare tutti gli altri piatti. Almeno avrò un motivo più che valido per tornare a Parigi.

Photo credits © Trip Advisor

6 pensieri riguardo “Dove mangiare a Parigi: Seb’on

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...