Travel dreams di primavera: i posti in cui vorrei andare

Non avrei mai pensato di scrivere un articolo dedicato ai travel dreams in questo periodo dell’anno, perché di solito è un tema del calendario di dicembre. L’abitudine ormai consolidata è quella di riassumere i viaggi dei mesi appena trascorsi e di pensare a quelli futuri. Date le circostanze degli ultimi mesi, i viaggi passati sono… Read More Travel dreams di primavera: i posti in cui vorrei andare

Cinque pub dove mangiare (e dormire) tra Regno Unito e Irlanda

O si amano o si odiano: di solito è così con i pub. C’è chi non vi metterebbe piede per nulla al mondo perché trova insopportabile il rumore, l’arredamento datato e l’odore di birra misto a quello di moquette ammuffita. Ma c’è anche chi vorrebbe trascorrere in una public house ogni sera della sua vita.… Read More Cinque pub dove mangiare (e dormire) tra Regno Unito e Irlanda

Racconti del 31 ottobre: il fantasma di Cawdor Castle

Viaggiare con il capo aveva qualche vantaggio, come per esempio quello di entrare nelle grazie di un’attempata nobile scozzese che, dopo averci invitato a cena nel suo maniero, ci concede il privilegio di visitare uno dei castelli di famiglia. Una tiepida giornata di inizio settembre e un timido sole autunnale ci accolgono appena mettiamo piede… Read More Racconti del 31 ottobre: il fantasma di Cawdor Castle

Cosa sapere prima di organizzare un viaggio nelle zone rurali del Regno Unito

C’era una volta una coppia di viaggiatori che, in occasione delle prime vacanze insieme, sceglieva mete insolite per l’epoca. Quando amici e conoscenti sfruttavano i primi pacchetti all inclusive verso mete come Ibiza, Sharm El-Sheik e Mikonos, loro stabilivano gli itinerari usando mappe cartacee di zone allora poco conosciute con nomi come Somerset, Devon, Lake… Read More Cosa sapere prima di organizzare un viaggio nelle zone rurali del Regno Unito

In viaggio col capo: al boss serve un kilt

Nel mio vecchio lavoro avevo il compito, tra le altre cose, di occuparmi di tutto quello che avesse a che fare con la Gran Bretagna. Sviluppo dei contatti, gestione delle relazioni con i collaboratori e viaggi per incontrarne di nuovi. E poi dovevo fare da portaborse, traduttrice, capro espiatorio e guida turistica per il capo. Questa volta… Read More In viaggio col capo: al boss serve un kilt